PRIMA VOLTA SUL BLOG DELL’ IMPRENDITORE PROFESSIONISTA?G.F.1

Ciao, sono Giuseppe Fallo e sono un Imprenditore professionista!

ma in realtà non solo questo.

Non posso nasconderti nulla ne tanto meno voglio…

Se provi a cercare infatti su Facebook scoprirai che sono un “Volontario della Protezione Civile” , un “Collaboratore Onlus” e “Aiuto Cuoco”, ma è da qualche anno prima, che voglio partire a raccontarti la mia storia e perché oggi son qui davanti a te.

 

Ho sempre fatto l’ imprenditore.

 

Si, se te lo stai chiedendo, ero pagato e “non pagato” per lavorare.

Finite la scuole medie, dovevo scegliere la strada da percorrere per la mia carriera professionale, così non sapendo esattamente cosa volessi veramente, chiesi consiglio in giro. Mi proposero la carriera in “Mare” perché dicevano che uno tra i pochi sbocchi era lavorare sulle navi.

Mi sono iscritto all’ Istituto Tecnico Nautico, sito in Via la farina a Messina, ed ho frequentato soltanto fino al secondo anno, perché mentre scorrevano i mesi a divertirmi con i miei compagni, mi rendevo conto di Ben due cose. La prima era che ogni anno una gran percentuale di ragazzi diplomati, non trovava lavoro e quei pochi che ci riuscivano dovevano prima affrontare studi e corsi costosi (Quindi se Ogni anno si diplomavano all’incirca 400 ragazzi, alla fine dei miei 5 anni di studi sarebbero usciti attorno a 2000 diplomati) e la percentuale di un realizzo probabile si abbassava di molto; La seconda cosa che sentivo, era il rendermi conto che non era la carriera che volevo. Non era la vita che volevo! Il solo pensare di dover stare mesi in mare lontano da casa, da una parte mi piaceva perché sono un Temerario e da sempre mi butto in avventure anche senza conoscere bene i sentieri che ho davanti, mentre dall’altra parte mi faceva stare molto male visto che la mia Indole è sempre stata quella di ricercare una Stabilità e Tranquillità Familiare, cioè mi sento realizzato quando ogni giorno torno a casa dal lavoro e vivo la mia vita con la mia Famiglia; E certo l’idea di dovere lasciare sei mesi soli a casa una mia futura moglie e i miei futuri figli, lavorando con l’Ansia, la Nostalgia di casa ed il pericolo costante che in un modo o nell’altro la mia compagna si potesse soddisfare con altri, Era un Tormento. E qui iniziai a chiedere di nuovo in giro dei consigli, e intanto lasciai gli studi con l’intenzione di intraprendere una carriera lavorativa senza diploma, ma che mi facesse portare il Pane a casa e che mi permettesse di imparare un mestiere.

Frequentai il corso di “Commìs di Cucina” con L’ente Regionale “E.C.A.P.” e facendo Tirocinio all’ ormai dimenticato “Hotel faro”. Qui ho conosciuto molti amici e ci siamo divertiti a punto tale che dopo un po’ mi sono distratto dallo studio e alla fine del corso avevo una buona preparazione Teorica, ma poca Pratica, e presi l’Attestato con l’Ansia e la preoccupazione di non essere in grado di fare il Commissario di Cucina!

Subito dopo il corso, andai a “Vulcano” Isole Eolie, dove c’era mio Zio che lavorava (Stagione Estiva) e dato che eravamo a Luglio 2000 Inoltrato, non sono riuscito a trovare un buco permanente, ma mi sono comunque arrangiato lavorando come Bar Trend a “Baya Vulcano”. Negli anni successivi, invece arrangiandomi con lavoretti in inverno e Stagioni in Estate, inizia la mia carriera come “Lava Pentole”, poi passai a “Lava Piatti” e poi finalmente a “Commissario di Cucina” da Conti. Anche se la paga era molto bassa, mi sentivo realizzato.

Un giorno però, mentre ascoltavo la melodia del mare e le risate dei clienti che si divertivano, la mia mente si svegliò di nuovo ed iniziai a fare i conti pratici. Chiesi al lava piatti da quanto tempo faceva quel lavoro, e mi rispose “da 12 Anni”. Poi feci anche all’ Aiuto Cuoco, la stessa domanda, e la risposta fu “da 15 Anni”!

A quel punto me ne andai in Panico e vedendomi circondato da 4 Pareti giornate intere, mentre fuori c’era l’estate che E’ anche la Mia stagione Preferita, mi proiettai nel futuro e capii che neanche quella era la carriera che volevo. Terminai comunque la Stagione ed invece di prenotarmi per le altre o continuare gli studi pratici per salire di grado, andai in cerca di un lavoro all’aperto che mi caricasse di energia e passione.

Così mi dedicai alla campagna, presso un Amico ormai deceduto da Gennaio 2015, “Natale D’Anna”. Il solo affacciarmi dal terrazzo ed immergermi in quello spettacolo verde che si apriva davanti a Me, mi faceva sentire leggero. E quando a pranzo, il sole ed i profumi dell’erba mi accarezzavano, ero felice e non sentivo le fatiche, anzi mi veniva più voglia di lavorare e sperimentare cose nuove.

Non avevo grossi problemi economici, ma era sempre un lavoro che mi teneva impegnato poche giornate al mese di paga ed il resto lo dedicavo solo per passione. E perché mi piaceva stare lì!

Volendomi però realizzare in fretta, escogitavo nuove idee e facevo proposte per espandere l’impresa. A molte cose, Natale era interessato e sembrava avere voglia di Ascoltarmi e di fare, ma in quanto a fatti, non muoveva mai un dito, e così provavo ad investire di tasca. Lasciandomi prendere in giro per quasi 13 anni (Stagioni Varie), dove ogni volta che salivo a fare qualcosa, dovevo prima riparare i macchinari che altri avevano adoperato e guastato, e dopo che portavo le colture a metà crescita, qualcuno veniva sempre a distruggere TUTTO QUANTO. Tutti i frutti del duro lavoro, degli infiniti sacrifici, e delle splendide Speranze erano ormai solo un ricordo passato.

Indovina perché ?

Perché non ero piazzato sul posto 24 ore su 24! Nel frattempo in molti anni che perdevo tempo, tanti ragazzi e ragazze hanno studiato e si sono lanciati nel campo della ristorazione, e la crisi che pressava non permetteva più il lusso di poter scegliere dove andare a lavorare, e tanti hanno fatto le radici. Il Risultato quale è stato?! Che non c’è più un posto di lavoro, a meno che non si è “Professionista” in quel determinato campo!

Nell’ Aprile del 2006 sono stato in Germania e lì per la prima volta, oltre che ad altre 9 mansioni giornaliere, mi sono cimentato a fare l’ “Aiuto Cuoco” ! Ci sono stati casi dove il Cuoco Professionista non era di servizio e quindi si doveva arrangiare il Cuoco Titolare, e lì aveva bisogno di Aiuto da parte dello Staff, così iniziò a dirmi: Controlla la pasta! Scola la pasta! Metti i calamari Sopra! Vieni aiutami a dosare questa salsa! Cuocimi i Funghi! gira la Carne! E pian piano mi resi conto che non era poi così difficile. Mi veniva quasi naturale, ed ho superato la Paura di non esserne all’altezza.

Li, però accadde una cosa, ebbi un problema a casa con la mia convivente. Lei era a Messina sola, ed Io a Gorx Heimer Tal, impegnato 16 ore al giorno e preoccupandomi che non le mancasse nulla. Quando Le telefonai per farle gli auguri di compleanno, mi lasciò in aria con molti dubbi, per le frasi che mi disse e per il modo ed il tono di voce che aveva nel dirmele. Intuii che la relazione stava finendo, e le chiesi di aspettarmi che sarei tornato a casa a parlarne a tavolino e decidere insieme quale fosse la soluzione migliore per entrambi. Non ché dovetti lasciare nuovamente il lavoro e quando tornai giù Scoprii una cosa che mi sconvolse letteralmente l’esistenza. “Se mi fosse salito addosso un Carro Armato, avrei sofferto Molto Meno ! ”   (Comunque, anche per Privacy della mia Ex, sorvolo i dettagli).

Ebbi ancora altre esperienze lavorative, e per la prima volta, in un locale del Centro mi ritrovai da solo a fare due mestieri in contemporanea, Lava Piatti e Cuoco con tutti i fornelli accesi, la friggitrice accesa, una cucina Lillipuziana ed Io che mi dovevo inventare le ricette. In questa situazione mi presi ancora di più di coraggio. Ma anche se mi ero accordato consenziente per la paga, perché avevo l’intento di tenermi in allenamento e distrarmi dai pensieri che mi assalivano notte e giorn0, sul Tema “Devo Trovare un Lavoro”, non riuscivo a mantenermi le spese base. Non Chiedetemi quanto mi pagavano, perché non voglio rispondervi, gli sono grato che mi hanno permesso di darci una mano a vicenda!

Avendo sempre l’Indole di Imprenditore, ogni volta che mettevo da parte dei guadagni. E ci riesco benissimo visto che Non fumo, Non vado in discoteca, Non ho vizi, e compro vestiti solo quando ne ho necessariamente bisogno, sono abituato a risparmiare. Per Me E’ quasi un Hobby risparmiare! Investivo sempre in “Tentate attività”. Ma avevo sempre a che fare con “Morti di fame”, Truffatori legalizzati e autorizzati dallo Stato, e con persone che non mi hanno mai voluto credere e dare fiducia, perché essendo anche essi della categoria “Morti di fame” a livello economico ma sopratutto “Gnomo Cerebrale” , non potevano rischiare di regalarmi 1 Euro, era troppo e gli avrebbe rovinato la vita. Mentre 2 pacchi di sigarette al giorno, Caffè e cornetto tutte le mattine, e granita in Estate, e ancora Spendere in Discoteche, gelati e tanto altro, durante le giornate, andavano bene per potersi lamentare in giro che: “Anche se avevano Terreni abbandonati di proprietà, abitazioni chiuse ad ammuffire, e attrezzature varie, non riuscivano a trovare lavoro” ! Pusillanimi si nasce!

Nel Febbraio 2015 svolsi 3 settimane di lavoro e me ne salii in campagna dove lavoravo prima con Natale, scoprendo che era una proprietà Assediata abusivamente e per questo Natale, non faceva mai niente di importante! Purtroppo lo scoprii dopo che con il consenso di Amici che abitavano li come affittuari, ci siamo cimentati in una collaborazione reciproca, e dopo che avevo investito € 450,00 frutto dei 15 giorni di lavoro.

Avevamo piantato 1070 lattughe di 3 varietà, Seminato 160 piante di Zucchine, E ci stavamo organizzando per lavorare terreno Argilloso (Senza macchinari), Trovare una soluzione per i Cinghiali, che tutte le sere venivano a Distruggere tutto; Quando si presentano gli eredi di Natale con la pretesa di Essere i legittimi proprietari. Ovviamente ho spiegato che avevo delle colture in corso e che ci avevo investito dei risparmi e chiesi il permesso di finirle di Coltivare per poterle vendere e recuperare gli investimenti, e dissi che dopo me ne sarei andato via! La loro reazione fu quella di “Corrompere dei Carabinieri” che vennero a consigliarmi educatamente di lasciare tutto alla deriva, perché loro erano davvero i legittimi proprietari visto che gli avevano mostrato dei documenti “Falsi” (Cose che succedono solo in Italia). A quel punto mi ricordai di alcuni particolari e me ne andai! Iniziai ad indagare e nel giro di una settimana rintracciai i veri proprietari. Li misi al corrente del fatto e loro mi proposero di occuparmi di un altro terreno più bello e più grande.

Accettati con grande entusiasmo e mi dedicai nel progettare e apportare modifiche continue al progetto, man mano che passavano le settimane visto che c’erano delle complicanze burocratiche. Ma nel frattempo rimasi a piedi, senza risorse, la stagione calda per piantare era finita e mi rimaneva solo da Impegnarmi per almeno 5 mesi prima di iniziare a raccogliere i primi frutti. Per uno che ha bisogno di mangiare non è possibile fare un digiuno di 5 mesi! E uno che lavora la terra (pesante), non può permettersi di camminare a piedi per 5 mesi! Così dovetti disdire gli accordi presi a voce! Credo che si siano offesi, ma tanto non ci posso fare niente, Mi porto la Croce addosso e ogni volta che si apre la porta una speranza, un soffio di vento me la chiude!

Nel 2014 ho incontrato un commercialista che mi ha annientato le finanze e mi ha indebitato. Non ho guadagnato un centesimo e mi ritrovo con le pezze al culo. E con una pessima reputazione finanziaria, nemmeno le denunce sono riuscite a fermare i suoi sporchi traffici in odore di mafia, almeno fino ad oggi.

Così dopo altri mesi di insonnie, lavori tentati in cambio di fatiche gratuite ed esaurimento nervoso, mi sono inventato altri business. Come hai potuto capire fin qui, sono uno che cade, sbatte la faccia al muro, ma si riprende sempre!

Un sistema di Vendite di Prodotti e Servizi, Utilizzando “Network Marketing” On Line ed Off Line !!!

Perché?

Perché il lavoro attuale mi impegna 10 ore al giorno (dalle 8:00 alle 18:00), e come ben sai, il riposo è importante! Quindi non potevo assolutamente permettermi di svolgere altri lavori dove avrei dovuto scambiare il mio tempo per denaro, la mia forza fisica ulteriore per denaro. NON NE AVEVO NE IL TEMPO NE LA FORZA.

Iniziai a costruire il mio Business, e finalmente ho anche fatto i primi passi .

La mia giornata tipo è :

Lavoro-studio-Applicazione-nanna.

Nei week end, seguo i corsi di formazione aziendali.

Attualmente mi Occupo di:

* O.N.A.P.S.A.

* Avon

* Pagina Facebook

* Volontariato Protezione Civile “Nova Militia Christi

 

Ti dico la verità nuda e cruda…TUTTO FUNZIONA amico mio, purché tu abbia tutte le abilità richieste per farle funzionare !!!

Per me, queste cose funzionano.

Per chi fa La Presentatrice AVON, è difficile guadagnare a sufficienza, ed è quindi un lavoro a passa tempo, che ti permette di stare a contatto con le amiche e fare nuove conoscenze. Ma pensa se invece riusciresti a guadagnare € 100,00 Extra ad ogni Campagna, oppure avere un valore di prodotti simile da regalare, certo non diventi ricca, ma un piccolo sollievo lo ottieni, e pensa alla soddisfazione di aver vinto un Premio, magari qualcosa che ti piace tanto dal Catalogo, ma costa troppo, esempio € 104,00 di Listino. Ed invece con 5 Euro puoi averla!

 

Quante persone hanno bisogno di:

1 Assistenza legale “Gratuita”.
2 Assistenza psico-pedagocica “Gratuita”
3 Assistenza di C.A.F. e Patronato “Gratuita”
?

il Tesseramento Offre tutto questo ed in più:

Un Corso di Tango Argentino “Gratuito”

il tutto al solo costo di “2 caffè” al mese.

Quanta gente ha bisogno di Oggetti per Arredare casa, oppure di Parti meccaniche che non si trovano o costano troppo?

Io ne ho 5 Metri Cubi! E li do’ via al miglior offerente! Chiunque, esempio un rivenditore del mercatino, può avere anche tutto lo stock con un Prezzo di “Super Favore” Super scontato!!!

Nel Dicembre del 2008 finii di scrivere un Libro da 300 pagine più illustrazioni, che non pubblicai mai, perché con mia grande sorpresa, ci volevano soldi per pubblicare un libro! Ogni tanto mi sfiora l’Idea di riprenderlo, revisionarlo, aggiornarlo e Pubblicarlo On Line, come E book

“E poi il Silenzio”

Adesso “IL WEB LAVORA PER ME 24 ore su 24”

In più, lavoro Io “Gratis” come (Volontario nella Protezione Civile)

:) :) :)

E si, sono tornato finalmente ad un ritmo di vita Normale, Dormo bene la notte, e sono al Top durante il giorno !!!

Perché? Perché sono libero, ho la mente sgombra e vedo ora un unico obiettivo ogni giorno: ANDARE Più FORTE POSSIBILE!!! E non per i soldi, ma per ME!

 

Blogultima modifica: 2015-12-14T13:59:30+01:00da goldenphoenyx